martedì 12 novembre 2013

I traditori della patria



Come questa classe politica in tutti questi anni ha venduto il nostro paese e noi cittadini all' alta finanza mondiale .
L' ITALIA - DALL’ INIZIO DELLA FINE … FINO ALLA FINE …

Vale la pena leggere tutto, in modo che OGNI ITALIANO POSSA PRENDERE COSCIENZA della situazione attuale in cui noi cittadini e soprattutto i nostri figli STANNO ANDANDO INCONTRO .

Qui si tratta di una vera e propria VENDITA DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA E LIBERTA', E NESSUN ITALIANO UN GIORNO POTRA' DIRE CHE NON SAPEVA NIENTE ...

DIVORZIO TRA TESORO E BANKITALIA


L’inizio della vendita dell’Italia e’ avvenuta nel mese di luglio del 1981 quando e’ stato organizzato appositamente il DIVORZIO TRA LA BANCA D’ITALIA E IL MINISTERO DEL TESORO. DA QUI CHE COMINCIANO I VERI GUAI, PERCHE' LA BANCA D’ITALIA’ PERSE TUTTA LA SUA AUTONOMIA, ciò comportò UN GRANDISSIMO aumento degli interessi passivi a carico dello Stato ed esplosione del debito pubblico, non avendo piu’ la banca il controllo sul mercato e dei prezzi per sottoporre le aste. La Banca d’Italia lasciava in pratica alle banche private il compito di decidere volta per volta a quale tasso di interesse dovevano essere collocati i titoli di stato e nelle enormi rendite di posizione. Quindi BANKITALIA PERSE LA SOVRANITA’ andando a finire nella "bocca del lupo" delle banche private .



Tutto questo grazie all’operazione fatta da BENIAMINO ANDREATTA che era il MINISTRO DEL TESORO e CARLO AZEGLIO CIAMPI, all’epoca governatore della banca d’Italia, il quale diceva che ci doveva essere massima indipendenza tra il sistema politico e quello della banca, ponendosi quindi decisamente a favore del divorzio tra Stato e Banca centrale italiana .
Dopo qualche anno a CARLO AZEGLIO CIAMPI GLI FU’ DATA ANCHE LA PROMOZIONE A CAPO DELLO STATO … onore al merito ...


DA NOTARE CHE TUTTE QUESTE PERSONE CHE HANNO CONTRIBUITO A VENDERE L’ITALIA e con l'adesione nell'Eurozona, SAPEVANO DELLE CONSEGUENZE DISASTROSE IN CUI L'ITALIA SAREBBE ANDATA INCONTRO ...


La vendita dell’Italia, prosegui’ il 17 febbraio del 1986,
GIULIO ANDREOTTI (abbiamo detto tutto), che era il Ministro degli esteri del governo CRAXI, firmo’ L’ATTO UNICO EUROPEO (AUE)
PER AVVIARE UN PRIMO EMBRIONE DI UNIONE POLITICA, FIRMANDO L'INIZIO DELLA MORTE DELL'ITALIA anche con il Trattato di Maastricht .


TRATTATO DI MAASTRICHT



Quindi il 7 febbraio del 1992 firmarono il trattato di Maastricht GIULIO ANDREOTTI Presidente del Consiglio, il Ministro degli Esteri GIANNI DE MICHELIS (Aspen Institute) e il Ministro del Tesoro GUIDO CARLI, cedendo la sovranità monetaria alla Banca Centrale Europea, la - BCE – insieme agli altri stati membri dell’ EU.

Molto importante e’ l’art. 105 che dice che gli Stati aderenti rinunciano alla sovranità monetaria nazionale per trasferirla alla Banca Centrale Europea (BCE).
IL TRATTATO DI MAASTRICHT E’ CONCEPITO PER SOTTOPORRE LE DIVERSE NAZIONI AD UNA TOTALE DITTATURA MONETARISTA AL SERVIZIO DEGLI INTERESSI DEI BANCHIERI.
http://www.disinformazione.it/dittatura_europea2.htm

Il 02 giugno del 1992, il panfilo “Britannia”della regina Elisabetta d'Inghilterra gettò le ancore nel porto di Civitavecchia, assieme ad altre unità della marina militare inglese, per ospitare una serie di incontri tra i massimi rappresentanti del mondo politico ed economico italiano e il fior fiore della finanza inglese, allo scopo di organizzare la svendita attraverso la privatizzazione delle aziende e delle societa’ statali dell’Italia .

All’incontro c’era Mario Draghi direttore del Tesoro e Azeglio Ciampi governatore della Banca d’Italia .
Questo incontro fu organizzato a regola d’arte, perche’ uccisero poco prima il giudice Falcone proprio per distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica e alzando anche il polverone appositamente di “ Mani Pulite.
La privatizzazione fu fatta a prezzi stracciati, a beneficio della grande finanza internazionale e a discapito degli interessi dello stato Italiano e dell'economia nazionale e dell'occupazione.

Quindi Mario Draghi incomincio’ a studiare e programmare le privatizzazioni, facendo solo il gioco tutto a favore della banca inglese la –warburg – e la banca americana - morgan stanley e soprattutto banca - Goldman Sachs – che è uno dei centri della grande speculazione sui derivati e sulle monete a livello mondiale . Guarda caso, dopo diversi anni, a Mario Draghi gli venne fatto il regalo dell’ incarico di Vicepresidente della Golden Sachs .

Nel giugno 1992 si insediò il governo di Giuliano Amato, anche lui era un personaggio in armonia con gli speculatori, infatti, Amato subito segui il programma di Mario Draghi e si affrettò a consultare il centro del potere finanziario internazionale:

Le tre grandi banche di Wall Street, Merrill Lynch, Goldman Sachs e Salomon Brothers.

Amato poi trasformò gli Enti statali in Società per Azioni, valendosi del decreto Legge 386/1991, in modo tale che l'élite finanziaria li potesse controllare e in seguito rilevare.
Amato aveva costretto i sindacati ad accettare un accordo salariale non conveniente ai lavoratori, per la "necessità di rimanere nel Sistema Monetario Europeo", pur sapendo che l'Italia ne sarebbe uscita a causa delle imminenti speculazioni.


A George Soros, un famoso imprenditore americano ebbe l'incarico, da parte dei banchieri anglo-americani della Famiglia dei Rothschild, di attuare una serie di speculazioni, efficaci grazie alle informazioni che egli riceveva da loro, facendo attacchi speculativi degli hedge founds e successivamente quello contro la lira portandola ad una svalutazione del 30% .
Poi alla fine degli anni Novanta con la sinistra del governo di Romano Prodi e ministro del tesoro Carlo Azeglio Ciampi L’ITALIA ENTRO' NELLA MONETA UNICA, L' EURO, FORTEMENTE VOLUTA DA PRODI e da TUTTA LA SINISTRA .


TRATTATO DI LISBONA – 13 dicembre 2007


Firmato da ROMANO PRODI e MASSIMO D’ALEMA cedendo l’Italia ulteriormente di quello che rimaneva della sovranità nazionale e politica ALLA BCE .
ROMANO PRODI ha fatto parte : Bilderberg, commissione Trilaterale, Goldman Sachs .


TRATTATO DI VELSEN – 18 Ottobre 2007


Firma il Ministro della difesa ARTURO PARISI .
L’arma dei Carabinieri Italiana dovra' essere sostituita dalla "EUROGENDFOR”, la nuova pericolosissima Polizia Europea, la nuova Gestapo, il corpo militare dell’Unione Europea.
Così, dopo l’ONU (la cui sede è stata costruita sui terreni donati dai Rockefeller…) il nuovo ordine mondiale (NWO) si doterà di nuovi uomini che reprimeranno ogni residuo d’indipendenza.
EUROGENDFOR potrà essere utilizzata al fine di:

a) Condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico;

b) Monitorare, svolgre consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi compresa l'attività d'indagine penale;

c) Assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d'intelligence; d) svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti;
e) Proteggere le persone e i beni e mantenere l'ordine in caso di disordini pubblici;

f) Formare gli operatori di polizia secondo gli standard internazionali

TRATTATO ESM - PAREGGIO DI BILANCIO - FISCAL COMPACT .

Firmato il 19 luglio 2012 da MARIO MONTI, il trattato ESM e pareggio di bilancio/fiscal compact :

ESM - E’ composto dalle quote, decise dalla BCE, versate dai paesi aderenti che acquistano uno status di soci finanziatori. Come tali possono chiedere un prestito in caso di necessità e trasformarsi così in debitori e come tali pagare degli interessi sul credito richiesto.
LA CLAUSOLA DITTATORIALE RISIEDE NELLA PRIVAZIONE DEL DIRITTO DI VOTO DEL PAESE CHE NON SALDA IL SUO DEBITO. NON PAGHI, NON VOTI.
L’Italia dovrà dare 125 miliardi di euro per questo fondo che tra le altre cose servirà anche per salvare le banche!!!

FISCAL COMPACT
L’Unione Europea delle Banche ha chiesto il cambiamento della Costituzione con ingresso del Pareggio di Bilancio (detto anche Fiscal Compact). Il Mercato vuole più stabilità. Lo Stato per non indebitarsi dovrà tagliare tutta la spesa pubblica: sanità, pubblica istruzione, terziario, ecc. Ovviamente tutto a carico del Cittadino.
Il capitale di 700 miliardi, il Meccanismo Europeo di Stabilità, detto anche il Fondo Salva Stati è una vera e propria dittatura economica.


LEGGE BIAGI/MARONI


L'Unione Europea chiede che in seguito al libero scambio, anche il mercato del lavoro sia FLESSIBILE. Quindi la Legge Biagi e dopo la sua morte, Maroni la aggiusta ancora "meglio", sponsorizzata e voluta dal Fondo Sociale Europeo (forse per aumentare la disoccupazione) .
http://www.beppegrillo.it/2007/09/la_legge_maroni.html


TRATTATO ERF – firmato il 23 agosto 2012


ERF, EUROPEAN REDEMPTION FUND, il Fondo Europeo di Redenzione (o Riscatto).
Le autorità dello Stato membro attuano le misure raccomandate (dalle istituzioni europee) relative all’assistenza tecnica e presentano alla Commissione un piano di ripresa e di liquidazione dei debiti per approvazione. Cioè il GOVERNO NAZIONALE PERDE OGNI TIPO DI POTERE DECISIONALE E OPERATIVO. In altre parole lo Stato è privato totalmente della propria sovranità: potremmo dire che è commissariato. Una vera e propria dittatura dell’euro e dell’UE.

IL VERO PROBLEMA CHE DISTRUGGERA’ L’ITALIA COME LA GRECIA, E’ LA FISCAL COMPAT CHE PARTIRA’ SUBITO ALL’ INIZIO DEL 2015 .
In Grecia ci sono continue rivoluzioni giornaliere in atto anche con morti .

                                                                         ****

Riguardo la FISCAL COMPAT, e’ stata data una notizia da giornale di provincia, tutta la grande stampa nazionale e la grande informazione televisiva, hanno bellamente trascurato il fatto che la Commissione europea abbia ricordato all’ Italia che a partire dal 2015 il trattato denominato Fiscal Compact entrerà in vigore e quindi da quell’anno e per i successivi 20 (venti!) anni L’ITALIA DOVRÀ TAGLIARE LA SPESA PUBBLICA DI 45 MILIARDI DI EURO OGNI 12 MESI, in modo da riportare alla soglia del 60% il rapporto debito-pil”. BOOM!

L'ATTUALE CAPO DEL GOVERNO ENRICO LETTA, CHIAMATO NELL'AMBIENTE " CAMERIERE DEI BANCHIERI ", figuriamoci nelle mani in cui ci troviamo, NON RIESCE A METTERE A FUOCO NEPPURE IL TAGLIO DI 4 MILIARDI DI EURO DELLA SPESA PUBBLICA PER CANCELLARE L’IMU E ALTRI 4 MILIARDI PER BLOCCARE L’AUMENTO DELL’IVA .

Qualcuno che abbia un minimo di lucidità è in grado di spiegare come potrà – il prossimo governo – tagliare di 10 volte tanto la spesa statale OGNI ANNO PER 20 ANNI?!
Non serve un grande economista per capire che tutto ciò PORTEREBBE L’ITALIA A SUPERARE DI BOTTO LA GRECIA QUANTO A DEVASTAZIONE. E LA DEVASTAZIONE È SORELLA DELLA VIOLENZA E LA VIOLENZA DI MASSA SI CHIAMA GUERRA.

QUESTO GOVERNO DELLE LARGHE INTESE CHE HA DATO VITA NAPOLITANO E' ANTICOSTITUZIONALE COME IL SUO 2 MANDATO QUESTO GOVERNO NON SI POTEVA FARE :

NAPOLITANO 2° MANDATO ANTICOSTITUZIONALE




ALLORA DI CHE COSA DOBBIAMO PARLARE ? DI DEMOCRAZIA ?!
HANNO CALPESTATO LA COSTITUZIONE SOTTO AI LORO PIEDI DAVANTI AGLI OCCHI DEGLI ITALIANI , STANNO DISTRUGGENDO L’ITALIA .


LA LEGGE ELETTORALE NON LA CAMBIERANNO, NON CI SARANNO ELEZIONI FINO AL 2015, HANNO BLINDATO LA DITTATURA . QUESTO GOVERNO CI PORTERA' DRITTO FINO AL 2015 ED ENRICO LETTA CONSEGNERA' DEFINITIVAMENTE LE CHIAVI DEL PAESE ALL'ALTA FINANZA MONDIALE, L'ITALIA PERDERA' LA COMPLETA AUTONOMIA.

ORA CHE SAI .... puoi scegliere se Soccombere per mano LORO o REAGIRE per Salvarti e Salvare i tuoi cari, i tuoi figli, i tuoi nipoti ! E SPEGNI I MEDIA ...sono il Braccio armato della Politica e del Sistema, altrimenti queste cose le avresti già sapute e saresti già INSORTO !
Sveglia gli altri...è l'unica possibilità che abbiamo di SALVARCI !
IL NOSTRO SAPERE E LA LORO PAURA …

Mondo Sporco 

© copyright riservati


Per una eventuale pubblicazione del presente articolo su altre pagine si prega di citare la nostra fonte . Grazie

VEDI ANCHE:


COME I NOSTRI POLITICI HANNO 

SVENDUTO L' ITALIA












Nessun commento:

Posta un commento