domenica 28 agosto 2016

La truffa dei prodotti anticaduta dei Capelli



Come funziona il trucco di shampoo fiale fialette e integratori anticaduta.


GLI SHAMPOO



Gli shampoo anticaduta NON ESISTONO. Infatti la parte vitale del capello è solo il follicolo, che si trova nel derma, circa 7 mm sotto la cute. La cute ha uno strato idrolipidico che serve a proteggere appunto il derma, e che quindi non fa penetrare le sostanze potenzialmente dannose

Uno shampoo, per quanto si possa tenere sulla cute, non potrà mai raggiungere gli strati più profondi ed agire in qualche modo sul follicolo. Non a caso, le lozioni anticaduta hanno sempre un eccipiente (alcol o glicole) che serve come veicolante per raggiungere gli strati più profondi, in quanto supera la barriera lipidica, e deve stare sulla cute almeno 4 o 5 ore prima di essere lavato via.


LE FIALE E FIALETTE



Ce ne sono di tutte le marche, naturali, non naturali, con più o meno eccipienti. Alcune possono essere più valide di altre, ma sono per la maggior parte cosmetici e non curativi. Se leggete sulle confezioni infatti cè sempre scritto COADIUVANTE nel trattamento della caduta dei capelli .

Coadiuvante, quindi che puo' aiutare a rendere forse il cuoio capelluto più sano, ma le cause che portano alla caduta dei capelli sono varie e le vitamine locali fanno poco o nulla. 



GLI INTEGRATORI



Stesso discorso vale per gli integratori per capelli. A meno che non vi siano carenze comprovate dalle analisi del sangue, gli integratori non servono a nulla e in alcuni casi possono pure essere dannosi. Gli elementi importanti per i capelli sono, tra gli altri il ferro, rame, zinco, magnesio, Vit. B12 e acido folico. La maggior parte di donne fertili che perde i capelli avrà con molta probabilità una carenza di ferro.. La maggior parte degli integratori in commercio, non contengono ferro, e quindi sarebbero inutili. Chi segue una dieta equilibrata, di sicuro non ha bisogno di integrare nulla. 

Anche qui vige la regola di tre mesi di assunzione. Perché dopo tre mesi l'effluvio comunque si risolve da solo con o senza integratore. Provate a fare caso al fatto che le case produttrici di integratori per capelli si scatenano con la pubblicità proprio in autunno e in primavera, periodi di effluvio stagionale

Oltretutto, se anche gli integratori servissero a qualcosa, potrebbero migliorare l'apparenza dei fusti, renderli più lucidi, ma sempre dal bulbo in su! Se avete i capelli bruciati da permanenti o da decolorazioni, gli integratori faranno qualcosa dalla ricrescita, che sarebbe stata comunque di un capello non trattato quindi sano, e certo non sui fusti già danneggiati


ATTENZIONE AI SILICONI NEGLI SHAMPI


LE PRINCIPALI CAUSE DELLA CADUTA DEI CAPELLI




EFFLUVIO STAGIONALE


Si tratta di una caduta maggiore dei capelli, che si verifica in autunno e in primavera di solito e dura un massimo di tre mesi. E un po come cambiare il pelo ed è assolutamente normale e fisiologico. I capelli caduti con leffluvio stagionale ricrescono tutti SENZA bisogno di alcuna cura.


TELOGEN EFFLUVIUM


Si verifica a conseguenza di carenze nella dieta, cioè mancanza di vitamine e minerali, in particolare il ferro, per diete drastiche, per cause ormonali (tra cui la sindome da ovaio policistico, che per è accompagnata da irsutismo e amenorrea) /gravidanza/parto, incluso l'uso di alcune pillole contraccettive, per febbri alte, radiazioni ultraviolette, forti perdite di sangue, assunzione di alcuni farmaci, iper e ipotiroidismo, stress psicofisico e interventi chirurgici in anestesia generale o gravi malattie debilitanti per il fisico.


EFFLUVIO CRONICO


Cioè un effluvio che si cronicizza perché permangono le cause che l'hanno scatenato
Negli effluvi i capelli che cadono sono lunghi e con il bulbo alla fine, e cadono da tutte le zone della testa.


ALOPECIA ANDROGENETICA


Si verifica di solito nell'uomo, o nelle donne con gravi squilibri ormonali o tumori testosterone secernenti. Infatti l alopecia è andro=dipendente dagli androgeni, quindi il testosterone, e genetica=cioè ereditaria. In sostanza il testosterone viene trasformato in deidrosterone (DHT) da un enzima, (la 5 alfa reduttasi). Il DHT è responsabile della miniaturizzazione del follicolo, che quindi produrrà un capello sempre più sottile fino a diventare quasi trasparente e simile a un pelo. 

Le zone sensibili al DHT sono di solito nell'uomo la parte alta della testa e il vertice, mentre nella donna, la parte alta a partire dalla riga in mezzo. Ma ripeto nella donna è davvero molto rara.

Dunque le fialette di solito le usa chi va in paranoia per lìeffluvio stagionale. Perde più capelli del solito (per fattori fisiologici) e corre ai ripari pensando che le fialette aiutino davvero. In effetti, l'effluvio stagionale termina da solo dopo due o tre mesi, e sarebbe terminato anche SENZA l'aiuto delle fialette. Nel caso per esempio di ipotiroidismo o di carenza di ferro, anche le fialette non farebbero nulla. Bisogna andare a risolvere il problema alla fonte


Se avete problemi veri di capelli, quindi un diradamento, consultate un dermatologo esperto in tricologia (NON un tricologo I tricologi non esistono perché la tricologia è una specializzazione della dermatologia). E non perdete tempo e soldi con il fai da te .




Mondo Sporco 

© copyright riservati

Per una eventuale pubblicazione del presente articolo su altre pagine si prega di citare la nostra fonte . Grazie



VEDI ANCHE:

5 commenti:

  1. MSM arresta la caduta dei capelli.

    RispondiElimina
  2. be comunque sia io amo la chimica, ma alcune erbe e radici fanno miracoli. erbe sono come medicine.x capelli infatti chi ci crede o no alcune radici fannio efetti. come la cipolla che fa piangere xke contiene sostanze irritanti.

    RispondiElimina
  3. be comunque sia io amo la chimica, ma alcune erbe e radici fanno miracoli. erbe sono come medicine.x capelli infatti chi ci crede o no alcune radici fanno efetti. come la cipolla che fa piangere xke contiene sostanze irritanti... come l'aglio contro infiammazioi intestinali... daccordo, la chimica serve, x alcune cose c'è anche la natura. noi siamo fatti di quello che mangiamo cmq,,,

    RispondiElimina