venerdì 17 giugno 2016

La massoneria smascherata e i suoi obiettivi finali


La Massoneria è una diabolica istituzione perchè predica un altro Vangelo, un Vangelo diverso da quello del Signore Gesù Cristo, che essa vuole far accettare a tutti gli uomini.

La massoneria e’ caratterizzata da riti, simboli, insegnamenti, ma sappiate che questa viene astutamente presentata come un'opera di Dio a favore dell'umanità.
Infatti Foster Bailey (1888-1977) - massone del 32° grado del Rito Scozzese disse:

'La Massoneria non è fatta dall'uomo; è fatta da Dio ....

Si tratta di una Grande Loggia i cui membri sono costituiti da una societa’ vivente di menti illuminate, i Conoscitori del Piano di Dio (Foster Bailey, The Spirit of Masonry [Lo Spirito della Massoneria],

Questa Grande Loggia sarebbe dunque la Loggia Madre di tutte le logge massoniche, e starebbe operando incessantemente per il progresso spirituale e morale dell'umanità appunto attraverso le logge massoniche!

Queste cosiddette Menti Illuminate di cui parla Foster Bailey, che sono anche definite 'i conoscitori del Piano di Dio', non sono altro quindi che spiriti maligni, che vengono presentati dagli occultisti e dagli spiritisti in questa maniera per non rivelare la loro reale natura che è malvagia, in quanto sono degli esseri spirituali al servizio di Satana.

La Massoneria e’ un'associazione che si prefigge di avere ed estendere il controllo della società, e quindi dell'ambiente politico, militare, finanziario, economico, mediatico, culturale e religioso.

Molti personaggi entrano dunque, non perchè credono nella funzione umanitaria e spiritualistica dell'organizzazione, ma per avere un ruolo importante all'interno del sistema, e solitamente ottengono privilegi, denaro e opportunità per diventare persone importanti all'interno di settori come la politica, la magistratura, l'economia, la finanza, l'esercito, il giornalismo, l'università e pure all'interno delle varie religioni e delle denominazioni o federazioni o associazioni protestanti. Non c'è dunque alcun dubbio, la Massoneria costituisce un occulto centro di potere sia a livello nazionale che internazionale.


ELENCO DEI MASSONI:



IN ITALIA

Mario Draghi (classe 1947, presidente della Banca centrale europea dal 2011, affiliato alla “Edmund Burke”, alla “Pan-Europa”, alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”, alla “Three Eyes” e alla “Der Ring”).

Giorgio Napolitano (classe 1925, presidente della Repubblica italiana, affiliato alla “Three Eyes”).

Mario Monti (classe 1943, economista, senatore a vita e presidente del Consiglio italiano dal 2011 al 2013, affiliato in forma più o meno coperta alla United Grand Lodge of England e alla Ur-Lodge “Babel Tower”).

Fabrizio Saccomanni (classe 1942, banchiere, economista, già direttore generale della Banca d’Italia dal 2006 al 2013, dal 2013 al 2014 è stato ministro dell’Economia del governo Letta, affiliato alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum” e alla “Edmund Burke”).

Pier Carlo Padoan (classe 1950, economista, dal 24 febbraio 2014 ministro dell’Economia nel governo Renzi, affiliato, al pari di Massimo D’Alema, alla “Pan-Europa” e alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”).

Gianfelice Rocca (classe 1948, tra i più importanti imprenditori italiani, presidente di Techint e di Assolombarda, affiliato alla “Three Eyes”).

Domenico Siniscalco (classe 1954, economista, banchiere, già ministro dell’Economia dal 2004 al 2005, affiliato alla “Edmund Burke”).

Giuseppe Recchi (classe 1964, top manager, affiliato alla “Three Eyes”).

Marta Dassù (classe 1955, saggista, già sottosegretaria e viceministra degli Affari esteri, siede attualmente nel cda di Finmeccanica, affiliata alla “Three Eyes”).

Corrado Passera (classe 1954, banchiere, manager, politico, già ministro dello Sviluppo economico dal 2011 al 2013 nel governo Monti, affiliato alla “Atlantis-Aletheia”).

Ignazio Visco (classe 1949, economista, governatore della Banca d’Italia dal 2011, affiliato alla “Edmund Burke”).

Enrico Tommaso Cucchiani (classe 1950, banchiere e top manager, affiliato alla “Three Eyes”).

Alfredo Ambrosetti (classe 1931, economista, fondatore e presidente emerito di The European House-Ambrosetti, affiliano alla “Pan-Europa”).
Carlo Secchi (classe 1944, economista e politico, affiliato alla “Three Eyes”, alla “Pan-Europa” e alla “Babel Tower”).

Emma Marcegaglia (classe 1965, imprenditrice e top manager, affiliata alla “Pan-Europa”).

Matteo Arpe (classe 1964, banchiere e top manager, affiliato alla “Edmund Burke”).

Vittorio Grilli (classe 1957, economista, direttore generale del ministero del Tesoro dal 2005 al 2011 e ministro dell’Economia con il governo Monti, affiliato alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”).

Giampaolo Di Paola (classe 1944, ammiraglio, ministro della Difesa dal 2011 al 2013 con il governo Monti, affiliato alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”).

Federica Guidi (classe 1969, imprenditrice, ministro dello Sviluppo economico dal febbraio del 2014, affiliata alla “Three Eyes”).



DI ALTRI PAESI

Angela Merkel (classe 1954, politica, cancelliera tedesca dal 2005, affiliata alla “Golden Eurasia”, alla “Valhalla” e alla “Parsifal”).

Barack Obama (classe 1961, attuale presidente degli Stati Uniti, affiliato alla “Maat”).

Vladimir Putin (classe 1952, attuale presidente della Federazione Russa, affiliato alla “Golden Eurasia”).

François Hollande (classe 1954, presidente della Repubblica francese in carica dal 2012, affiliato alla “Ferdinand Lassalle” e alla “Fraternité Verte”).

Christine Lagarde (classe 1956, avvocatessa, politica, direttrice del Fondo monetario internazionale, affiliata alla “Three Eyes” e alla “Pan-Europa”).

George W. Bush (classe 1949, presidente degli Stati Uniti dal 2001 al 2009, affiliato alla “Hathor Pentalpha”).

Michael Ledeen (classe 1941, giornalista, intellettuale e politologo, affiliato alla “White Eagle” alla “Hathor Pentalpha”).

Condoleezza Rice (classe 1954, politica, affiliata alla “Three Eyes” e alla “Hathor Pentalpha”).

Abu Bakr Al-Baghdadi (classe 1971, leader dell’Isis e Califfo dell’autoproclamato Stato islamico, affiliato alla “Hathor Pentalpha”).

José Manuel Durão Barroso (classe 1956, docente universitario, politico, presidente della Commissione europea dal 2004 al 2014, affiliato alla “Pan-Europa” e alla “Parsifal”).

Olli Rehn (classe 1962, politico, attuale vicepresidente del parlamento europeo, affiliato alla “Pan-Europa” e alla “Babel Tower”).

Tony Blair (classe 1953, premier britannico dal 1997 al 2007, affiliato alla “Edmund Burke” e poi alla “Hathor Pentalpha”).

David Cameron (classe 1966, premier britannico dal 2010, affiliato alla “Edmund Burke” e alla “Geburah”).

Pedro Passos Coelho (classe 1964, primo ministro del Portogallo dal 2011, affiliato alla “Three Eyes”, alla “Edmund Burke” e alla “White Eagle”).

Mariano Rajoy (classe 1955, primo ministro della Spagna dal 2011, affiliato alla “Pan-Europa”, alla “Valhalla” e alla “Parsifal”).

Antonis Samaras (classe 1951, politico, attuale primo ministro della Grecia, affiliato alla “Three Eyes”).

Jean-Claude Trichet (classe 1942, economista, banchiere, presidente della Bce dal 2003 al 2011, affiliato alla “Pan-Europa”, alla “Babel Tower” e alla “Der Ring”.

Bernard Arnault (classe 1949, imprenditore ricchissimo, dominus della Louis Vuitton Moët Hennessy, affiliato alla “Three Eyes” e alla “Edmund Burke”).

Nicolas Sarkozy (classe 1955, politico, presidente della Repubblica francese dal 2007 al 2012, affiliato alla “Edmund Burke”, alla “Geburah”, alla “Atlantis-Aletheia”, alla “Pan-Europa” e alla “Hathor Pentelpha”).

Manuel Valls (classe 1962, attuale primo ministro francese, iniziato a suo tempo nel Grand Orient de France e poi affiliato alla “Edmund Burke”, alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum” e alla “Der Ring”).

Christian Noyer (classe 1950, banchiere, attuale governatore della Banca di Francia, affiliato alla “Pan-Europa”, e alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”).

Mark Rutte (classe 1967, primo ministro dei Paesi Bassi dal 2010, affiliato alla “Three Eyes” e alla “Pan-Europa”).

Ben van Beurden (classe 1958, top manager, ceo della Royal Dutch Shell, affiliato alla “Geburah” e alla “Der Ring”).

Wolfgang Schäuble (classe 1942, politico, attuale ministro delle finanze tedesco, attuale Maestro Venerabile della “Der Ring”, affiliato alla “Joseph de Maistre”).

Peter Voser (classe 1958, top manager e ceo della Royal Dutch Shell, affiliato alla “Pan-Europa”).

Bill Gates (classe 1955, imprenditore, affiliato alla “Compass Star-Rose/Rosa-Stella Ventorum”).



Esistono due fazioni contrapposte, nell’ambito della massoneria globale. Quella progressista, erede e portatrice di quei valori (libertà, fratellanza, uguaglianza) che, nel passato, hanno ispirato le rivoluzioni che hanno segnato la svolta dall’ancien regime alla società moderna. E quella conservatrice e aristocratica segreta (deviata), che storpia quegli stessi valori intendendoli come esclusivi: fratelli, liberi e uguali lo sono solo gli “iniziati” e non i “profani”. Desiderosa, quindi, di ricreare una società oligarchica.

La vera Massoneria è quella segreta: tutto il resto - cioè l'immagine di una associazione filantropica e filosofica che rispetta le leggi dello Stato e che ha come obbiettivo il progresso morale e spirituale dell'uomo è semplicemente una 'faccia pulita' da presentare all'opinione pubblica per nasconderle la vera Massoneria che opera nell'ombra ai più alti livelli della società per controllare tutti i settori della società e per permetterle così di continuare ad operare senza destare sospetti.
Dovete infatti tenere sempre a mente che il principale obiettivo dei Massoni (e i loro associati Illuminati) è un Governo Mondiale sotto il controllo di una élite massonica.

Secondo la tradizione massonica, le origini della massoneria risalgono alla costruzione del tempio di Salomone.

L'origine della Massoneria viene fatta risalire alla costruzione del tempio di Salomone (che ebbe luogo circa 1000 anni prima della venuta di Cristo) e 'quasi tutti i massoni del mondo si riunirono a Gerusalemme allo scopo d'edificare un grande Tempio. A lavoro ultimato, vollero espandersi nei quattro continenti, diffondendo i principi della Libera Muratoria in Oriente e in Occidente'.

La massoneria come la conosciamo noi oggi, chiamata massoneria moderna, nacque ufficialmente il 24 giugno 1717 con la Gran Loggia di Londra, successivamente denominata Gran Loggia d'Inghilterra, che fu il risultato dell'unione di quattro logge londinesi, della quale fu eletto capo, con il titolo di gran maestro, un certo Anthony Sayer.

Questa loggia con il tempo assunse una sempre maggiore importanza, tanto da diventare l'istituzione massonica centrale in grado di 'riconoscere' o 'non riconoscere' le obbedienze di questa o quella nazione.



C'è stata quindi una influenza esoterica ed occulta sulla Massoneria sin dall'inizio.
Questa è la ragione per cui la Massoneria ha sempre attratto occultisti, spiritisti e maghi al suo interno. Per esempio l'occultista Aleister Crowley


Il mago occultista Aleister Crowley con le copertine di alcuni dei suoi diabolici libri


In Italia la massoneria è piuttosto frammentata. L'istituzione massonica con il maggiore numero di aderenti è il Grande Oriente d'Italia - GOI - (cosiddetto 'di Palazzo Giustiniani ' a Roma, dalla sua sede storica), che accetta solo uomini. Ci sono tanti italiani che sono membri di logge straniere, senza esserlo in Italia.
Secondo Gustavo Raffi, attuale Gran Maestro del GOI, in Italia ci sono 4500 politici che sono Massoni e anche di fazioni opposte



Il tempio

Il luogo ove la loggia si riunisce abitualmente in modo rituale, è detto 'Tempio', mentre 'Centro' o 'casa massonica' è l'edificio ove uno o più Templi si trovano e che comprende anche altri ambienti.
Il tempio massonico è a forma di rettangolo, con un’unica porta d’accesso che viene
simbolicamente considerata orientata ad occidente. Ai lati di questa porta si trovano due colonne che hanno un grande significato simbolico perchè sono il simbolo della vita. Quella posta a sinistra entrando, sostiene un globo terracqueo e porta incisa la lettera 'B', iniziale di Boaz. Essa rappresenta il principio attivo, l'elemento maschile e la Forza. La colonna opposta invece sorregge tre o quattro melagrane semiaperte e porta impressa la lettera 'J', iniziale di Jachin (o Jakin); e rappresenta il principio passivo, l'elemento femminile e la Bellezza. Le due colonne - per i Massoni - segnano la separazione tra il mondo sacro (che è il loro naturalmente) e quello profano (cioè il mondo di quelli che non sono massoni). 

I nomi Boaz e Jachin erano anche i nomi delle colonne poste all'ingresso del tempio fatto costruire dal re Salomone.
La sala ha una volta azzurra cosparsa di stelle, ed è simbolicamente sostenuta da dodici colonne:
sei a settentrione e sei a mezzogiorno, ognuna contraddistinta da un segno zodiacale. I dodici segni dello zodiaco sono sempre evidenziati nel Tempio massonico, con affreschi, ceramiche od impressioni sulle colonne collocate a settentrione e meridione.

I segni dello zodiaco presenti nel tempio massonico stanno ad indicare che l'astrologia è in qualchemaniera parte integrante della Massoneria.

Al centro del Tempio (nella foto quattro templi massonici) c'è poi il mosaico, ossia il pavimento a riquadri bianchi e neri, che è simbolo della contrapposizione fra l'Io e l'Altro, fra Spirito e Materiafra Vero e Falso, fra Bene e Male, fra Bello e Brutto.



Nel tempio massonico l'elemento centrale è l'Ara (o l'altare - vedi foto), che viene usata per sancire il patto di associazione tra l'adepto e l'Istituzione massonica (l'Apprendista per esempio giura fedeltà alla Massoneria inginocchiato presso l'altare). Sull'altare sono poste le tre 'Luci Maggiori della Loggia' (ovvero il Libro sacro o della Legge, e la Squadra e il Compasso).



Nel Tempio c'è anche la raffigurazione della dea greca Atena (alla quale corrisponde la latina Minerva), che è collocata nei pressi del 'Maestro Venerabile' (che è colui che presiede, governa e rappresenta la loggia ed è eletto tra coloro che hanno il grado di Maestro), per evidenziarne la dote principale, cioè la 'sapienza'. Costui nella loggia si pone in un luogo sacro che viene denominato Trono di Salomone.

Al centro della parete orientale del Tempio massonico, alle spalle del Maestro Venerabile, vicino alla scritta A.G.D.G.A.D.U. (che sta per 'Alla Gloria del Grande Architetto dell'Universo' e che nelle cosiddette Logge regolari è evidenziata nel Tempio, all'Oriente, intervallando lettere con tre puntini che formano un triangolo, A:.G:.D:.G:.A:. D:. U:.), c'è Il Delta Luminoso che è di norma illuminato (vedi foto). Albert Pike lo ha definito: 

'Un simbolo della luce della Ragione, data da Dio all'uomo, mediante la quale egli è capace di leggere nel grande Libro della Natura la storia del pensiero, la rivelazione degli attributi della Divinità'.

É costituito da un triangolo equilatero,posizionato con il vertice in alto, con al suo centro la lettera 'G' che sta per God (Dio) - oppure Gnosi, Geometria, Generazione -, o il tetragramma ebraico o un occhio.



I rituali massonici prevedono che un massone - chiamato Copritore Esterno - stia fuori dalla porta della Loggia e, armato di una spada, tenga lontani eventuali 'profani' che intendessero entrare nel Tempio.

Le attività massoniche sono coperte dalla massima 'segretezza' perchè ogni massone ha il dovere di non rivelare all'esterno ciò che viene svolto nel tempio dalle logge riunite ritualmente.
Infatti i massoni fanno tramite giuramenti impongono all'iniziato di proteggere i segreti dei gradi. Questi giuramenti sono la pietra angolare della Massoneria.
I Massoni, qualunque sia il loro Grado e la loro funzione, sono sottoposti alla Giustizia Massonica.

Per entrare a far parte di una loggia bisogna essere uomini. Le donne sono ammesse solo nelle logge irregolari.
I Massoni si salutano con un abbraccio, che è triplice, ed è accompagnato da un bacio prima sulla guancia destra, poi sulla sinistra, poi ancora sulla destra. Poi hanno anche delle strette di mano particolari (nella foto), che fanno parte del sistema segreto dei loro 'metodi di riconoscimento'.



Un  simbolo importante massonico è la Squadra e il Compasso, disposti a formare un quadrilatero. La squadra viene detto che rappresenta la materia, ed il compasso lo spirito o la mente; od ancora viene detto che la squadra rappresenta 'il mondo del concreto, o la misura della realtà oggettiva,mentre il compasso rappresenta l'astrazione, o giudizio soggettivo, e così via.



Altro simbolo massonico importante è il pentagramma o pentalfa massonico (la stella a cinque Punte). In queste foto vedete quello presente nella Freemason's Hall di Londra, che è il quartiere generale della Gran Loggia Unita d'Inghilterra, e poi uno presente sul pavimento di una loggia massonica.



La Massoneria promuove le leggi che favoriscono il divorzio, la contraccezione, l'aborto, i pacs, le manipolazioni embrionali ed ora anche la depenalizzazione delle droghe, nonché la legalizzazione dell'eutanasia.




Il Satanismo Massonico

Satana nella massoneria viene visto e presentato come il simbolo del Libero Pensiero e il portatore della cosiddetta Luce massonica. Possiamo quindi dire che nella Massoneria esiste una forma di Satanismo. I massoni naturalmente cercano di confondere le menti dei 'profani' con dei ragionamenti molto complessi, con i quali vorrebbero far capire che il loro Satana non è il Satana della Bibbia, che è malvagio e nemico di Dio, ma analizzando bene le loro parole non si può che arrivare alla conclusione che il loro Satana è invece proprio il diavolo di cui parla la Bibbia.

Non dimenticatevi che i Massoni sono autorizzati a mentire pur di non rivelare i segreti della vera Massoneria, quella cioè degli alti gradi.

A conferma di ciò, cioè dell'esistenza di questa forma di Satanismo nella Massoneria, vi propongo questo interessante scritto, che fa parte di uno studio dal titolo Iniziazione, Esoterismo e Luciferismo nella Massoneria del GOI, a cura di Paolo M. Siano che è un cattolico (e quindi in esso troverete talvolta espressioni 'cattoliche'). Ci tengo a precisare che faccio questo perchè lo studio di questo cattolico contiene delle informazioni molto importanti ai fini dello smascheramento della Massoneria, e che naturalmente il mio giudizio sulla Chiesa Cattolica Romana - giudizio che ho ampiamente espresso nel mio libro 'La Chiesa Cattolica Romana' - non è cambiato. 
Questo discorso vale anche per qualsiasi altra citazione presa da altri scritti di cattolici. Questo giusto per evitare fraintendimenti di qualsiasi genere.



Massoneria, poteri criminali, finanza e
magistratura

Come si fa a non menzionare i rapporti tra la Massoneriai poteri criminali, perchè credo che sia importante conoscere a grandi linee le collusioni tra Massoneria e criminalità organizzata in Italia, per avere un quadro il più possibile chiaro sulla Massoneria. Citerò soprattutto delle informazioni presenti nel libro Fratelli d'Italia scritto dal giornalista Ferruccio Pinotti, che ritengo molto utile per capire questo aspetto della Massoneria, o meglio di una parte della Massoneria perchè non tutti i Massoni accettano o sono d'accordo con la presenza di criminali mafiosi nella Massoneria anche perchè l'ingresso di un criminale o di un mafioso nella Massoneria viola uno dei requisiti essenziali che deve avere il 'profano' per entrare nella Massoneria, cioè quello di essere di buoni costumi, che nel linguaggio massonico significa che il 'profano' per essere ammesso nella Massoneria 'deve essere buon genitore, buon cittadino, rispettoso delle leggi, della morale comune e della libertà altrui; avere uno stile morale di vita, se non irreprensibile, almeno superiore alla media quanto a serietà, saggezza, discrezione e prudenza. 

Insomma non l'uomo perfetto, ma un uomo che mediamente, nel giudizio dei più, in una certa società ed in un determinato periodo, sia considerato persona onesta ed affidabile, corretto nelle relazioni umane, rispettoso delle leggi e degli altri. Dovrebbe essere questo l'individuo di “buoni costumi” del quale dobbiamo andare in cerca' (http://www.esonet.it/News-file-print-sid-731.html). 

Tratterò anche brevemente i legami della Massoneria con la finanza, perchè esistono e sono anche forti. Ed infine farò un accenno anche ai legami che esistono tra la Massoneria e certi ambienti della magistratura.






La massoneria nelle chiese

La Massoneria si propone di infiltrare in mezzo alle Chiese dei falsi pastorio iniziare dei pastori alla Massoneria affinchè seducano il gregge con il loro parlare dolce e lusinghiero, introducendo di soppiatto delle eresie di perdizione. Il loro principale obbiettivo è quello di indurre i cristiani a rifiutare la divinità di Cristo, e quindi a fare passare Gesù come uno dei tanti riformatori o maestri di morale che si sono succeduti nel corso della storia, e a far loro credere che gli uomini possono essere salvati tramite le proprie opere senza credere in Gesù Cristo e quindi in cielo ci saranno anche Buddisti, Mussulmani, Induisti e così via. E ovviamente in vista di ciò incitano i Cristiani a mettersi con i Mussulmani, i Buddisti, gli Induisti ecc. per formare assieme ad essi 'una sola famiglia'. Ma se questo tentativo fallisce allora, cercano di indurre i Cristiani ad accettare il peccato, in quanto il diavolo sa che i Cristiani perderanno la salvezza se diventano idolatri, omosessuali, adulteri, fornicatori. E quindi per fare questo i loro sforzi si concentreranno sul far abbassare il livello della morale nelle Chiese, come ha detto un pastore massone di una chiesa protestante: 

'Sono in un potente esercito di uomini che hanno consacrato loro stessi a minimizzare l'importanza degli insegnamenti morali ed etici'.

E noi la vediamo l'opera di questo potente esercito di uomini corrotti, riprovati quanto alla fede, nelle Chiese, non importa se sono massoni con il grembiule o senza il grembiule. Essa è evidente, stanno cercando di far accettare l'idolatria, l'omosessualità, la fornicazione e l'adulterio, l'aborto (che è un omicidio), ed anche la menzogna a fin di bene, solo per citare alcuni peccati, e dobbiamo riconoscere che ci sono riusciti in molti casi, e difatti oggi è rarissimo sentire parlare contro questi peccati, persino in seno alle Chiese Pentecostali dove ormai i massoni senza grembiule sono molto numerosi.

Cosa devono fare dunque i ministri del Vangelo per opporsi a questo esercito satanico che si è infiltrato nelle Chiese, e che sta portando distruzione e confusione, preparando la via all'apostasia che deve venire?
Quello che ha detto Paolo a Timoteo: "Predica la Parola, insisti a tempo e fuor di tempo, riprendi, sgrida, esorta con grande pazienza e sempre istruendo. Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d’udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole" (2 Timoteo 4:2-4). Quindi, è necessario che si confutino pubblicamente le prese di posizione di questi ministri di Satana a favore del dialogo interreligioso, dell'omosessualità, della fornicazione, dell'adulterio, dell'aborto, delle menzogne, e di altri peccati. Facendo anche i loro nomi naturalmente.

Dunque, fratelli quando sentite un predicatore che cerca di presentarvi la storia di Gesù come una leggenda, o annulla il sacrificio espiatorio di Cristo o presenta Gesù come uno dei tanti maestri dimorale o cerca di farvi credere che per entrare nel regno di Dio non è necessario credere in Gesù Cristo o cerca di minimizzare l'importanza degli insegnamenti etici e morali presenti nella Bibbia per indurvi a comportarvi come volete in nome del cosiddetto libero arbitrio (nella pratica ciò significa che approva e giustifica per esempio la fornicazione, l'adulterio e l'omosessualità, e l'amore per il mondo e le cose che sono nel mondo, e badate che anche il suo silenzio contro queste cose equivale ad una approvazione) o vuole portarvi ad allearvi e collaborare con le altre religioni compresa la Massoneria, dovete sapere che avete davanti qualcuno che sta aiutando la Massoneria e gli Illuminati nella loro diabolica opera. 

Può essere un massone (e quindi un iniziato in una loggia), ma anche qualcuno che pur non essendo un massone fa parte di quel grande esercito di pastori 'massoni senza grembiule' (cioè mai iniziati in alcuna loggia ma che ragionano, parlano e vivono da massoni) presenti nella Chiesa a livello mondiale.
Da lui quindi vi dovete guardare e ritirare, perchè è un ministro di Satana, un operaio fraudolento travestito da ministro di Cristo. Potrà pure parlare di Gesù, ma a lui non interessa Gesù, fa solo finta di esserlo. Con la bocca potrà pure dire di amare Gesù, ma diffidate di lui perchè è bugiardo, in quanto Gesù ha detto: "Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l’amerà, e noi verremo a lui e faremo dimora presso di lui. Chi non mi ama non osserva le mie parole; e la parola che voi udite non è mia, ma è del Padre che mi ha mandato" (Giovanni 14:23-24), e Giovanni dice:
"Chi dice: Io l’ho conosciuto e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo, e la verità non è in lui" (1 Giovanni 2:4).
Nessuno di seduca con vani ragionamenti.


L'obbiettivo finale della massoneria

La Massoneria ha adottato come simbolo operativo, che ne definisce la finalità, la costruzione del Tempio di Salomone, e ad esso fa riferimento anche nei suoi riti.
Nel linguaggio massonico costruire il tempio di Salomone significa costruire il tempio dell'umanità, ossia unire il mondo sotto l'ombrello della dottrina massonica che insegna che Dio è il padre di tutti gli uomini, che tutti gli uomini sono quindi fratelli, e che l'anima è immortale. I Massoni prevedono il giorno in cui tutte le divisioni religiose e ogni settarismo saranno spazzati via, e comincerà quindi una nuova era di pace universale e fratellanza.

Albert Pike ha affermato che la speranza del Massone è 'nel definitivo annientamento del male nell'universo e [nel] trionfo finale della Massoneria, che farà di tutti gli uomini una sola famiglia ecasa' (Albert Pike, 'The meaning of Masonry', in Little Masonic Library, 5:35).
Questa è la ragione per cui la Massoneria è considerata dai Massoni come un grande ordine di uomini selezionati, iniziati e addestrati per far sì che la volontà di Dio, ossia - secondo loro - la Massoneria, prevalga. Quindi i Massoni si propongono di trasformare il mondo, e questo perchè ritengono che i non Massoni siano nelle tenebre ed hanno bisogno della luce, che fornisce ovviamente la Massoneria, per essere salvati dall'errore e dalla superstizione. 

Questo naturalmente significa che il Cristianesimo, dato che per i Massoni costituisce una dottrina esclusiva o settaria, non può essere tollerato affinchè la Massoneria abbia successo (cfr. John Ankerberg, The Secret Teachings of the Masonic Lodge, pag. 33-34). Ma il Cristianesimo non viene solo considerato una dottrina settaria, ma anche uno gnosticismo bastardo in quanto ha preso dalla Massoneria lo gnosticismo vero e lo ha adulterato con teorie assurde e false (!), e quindi il dovere di ogni vero Massone è quello di eliminare dalla faccia della terra questo gnosticismo bastardo e rimpiazzarlo con quello puro e vero che è la Massoneria soltanto a possederlo. I massoni dunque devono operare affinchè trionfi nel mondo lo gnosticismo della Massoneria. Da qui la forte avversione della Massoneria verso il Vangelo di Cristo e la dottrina di Dio.

Quando dunque la Massoneria afferma che essa rispetta e tollera le altre religioni, in effetti essa mente, perchè il rispetto e la tolleranza ci sono solo quando le altre religioni sono d'accordo con essa infatti l'autorevole massone J. M. Ward nel suo libro Freemasonry: Its Aims and Ideals [Massoneria: I Suoi Scopi e Ideali] ha infatti detto a pag. 187: 'Io dichiaro coraggiosamente che la Massoneria è una religione, tuttavia essa non è in conflitto in nessuna maniera con alcun'altra religione, a meno che quella religione sostenga che nessuno fuori dai suoi portali possa essere salvato', o non l'attaccano perchè in questo caso la Massoneria scatena la sua offensiva, come disse l'allora Gran Maestro del GOI Giuliano Di Bernardo in occasione di un attacco sferratogli dal cardinale Silvano Piovanelli (il quale aveva parlato di «massoneria corruttrice della vita civile» nel 1991): 'Siamo pacifici cittadini, viviamo nella riservatezza, non attacchiamo nessuno, ma se qualcuno ci attacca, come il Papa, siamo pronti ad attivare i nostri eserciti' (citato in Ferruccio Pinotti, Fratelli d'Italia, pag. 48).

E poi la Massoneria mente perchè essa si propone di prendere il posto delle religioni a livello mondiale. D'altronde se la Massoneria afferma che spera di togliere dal mondo tutti i 'dogmi' e tutte le 'credenze superstiziose', ciò non può che significare che essa si propone di sostituire le religioni con 'la più grande, la più bella, la più nobile, la più civile di tutte le religioni!' (Ugo Lenzi, in Gran Loggia Nazionale dei Liberi Muratori d'Italia, 1951, pag. 51. Bollettino del G\O\ d'Italia), che è appunto la Massoneria perchè adogmatica e senza credenze assurde, false e insensate (!!!). E questo leggendo gli scritti dei Massoni si vede molto chiaramente: solo i ciechi non possono
vederlo!



Estratto dalla "Massoneria smascherata" di Giacinto Butindaro



Mondo Sporco 

© copyright riservati


Per una eventuale pubblicazione del presente articolo su altre pagine si prega di citare la nostra fonte e soprattutto di non modificare il titolo. Grazie

1 commento:

  1. IL LORO SOGNO PAZZOIDE VERRA'INESORABILMENTE MASSACRATO NEL 2023 E IL LORO RISVEGLIO SARA'INFINITAMENTE PEGGIO....!!

    RispondiElimina